Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Storie dall’Italia fuori dalla politica

Renzi come tradizione di tutti i governi che l’hanno preceduto propina la sua consueta ottimistica visione del mondo del lavoro.

Peccato che anche lui come tutti gli altri abbia una personalissima interpretazione delle cifre e conseguentemente, dell’effettiva efficacia dei provvedimenti adottati e della situazione reale. Con l’introduzione della Naspi per esempio (il nuovo sussidio di disoccupazione) l’approvazione delle domande di accesso alla situazione di disoccupazione sono state rallentate in tutte le sedi INPS del Bel Paese.

Ovvio quindi che nel computo generale, fino a quando una domanda di disoccupazione non viene approvata non esiste e non va ad incrementare di una unità il computo totale dei senza lavoro.

Centinaia di migliaia di ‘fantasmi’ fanno la differenza e possono far credere che le cose stiano migliorando eppure, la situazione attuale del lavoro in Italia è ancora a livelli imbarazzanti.

Un utile ed esauriente esempio a questo link:  Just Another Day in Italy: “Ti faremo sapere”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.