Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

l’ABC di ObiettivoScuola

A come … Ausili tecnologici

B come … B(imbo) Zone

C come … Contrasto all’illegalità

Finalmente, come anticipato in un precedente post (QUI) dopo un’intensa attività di confronto e discussione con alcuni degli aderenti al blog Obiettivoscuola, sono stati definiti gli argomenti che verranno affrontati in diversi incontri programmati nel corso del corrente anno scolastico.

Ci siamo lasciati la scorsa primavera dopo il delicato incontro con il maestro/giornalista Alex Corlazzoli. L’evento è stato particolarmente d’impatto in quanto si sono affrontati argomenti importanti ma ‘scomodi’. Durante la partecipata serata sono emersi alcuni interessanti spunti di riflessioni che purtroppo, per mancanza di tempo e imprevisti non siamo ancora riusciti a presentare ed approfondire.

L’occasione offerta dall’incontro con Alex Corlazzoli ha permesso di presentare ufficialmente il blog alla base del progetto ObiettivoScuola, che stranamente ha trovato maggiore partecipazione e condivisione nella community che si è venuta a sviluppare su facebook.

In ogni caso è tempo di ripartire e, dopo la serata particolare dell’inaugurazione è tempo di darsi un programma e iniziare ad affrontare con ordine alcune importanti tematiche legate alla scuola e alla didattica. Quale ordine migliore quindi di quello alfabetico proposto nel titolo?

A come ausili tecnologici

Questo primo ambizioso argomento punta alla realizzazione di una serata durante la quale verranno illustrate le attuali tecnologie utilizzabili in ambito didattico. Verranno presentati quindi i principali moderni ausili tecnologici alla didattica evidenziando come possano interagire tra loro e quali contributi positivi (e perchè no negativi) possono apportare all’insegnamento Lim, Tablet, i monitor multitouch, i tavoli interattivi, il software di rete didattica e linguistica. Insomma tutto quello che della moderna tecnologia risulta proficuamente utilizzabile in ambito didattico. Se l’organizzazione di una simile serata appare essere un obiettivo ambizioso, ancor di più lo dovrebbe essere il fine ultimo, che cercherà di realizzare il progetto pilota di un’aula informatizzata presso uno degli istituti scolastici del territorio.

 

B come Bimbo Zone

Con questo punto, la proposta di Obiettivo Scuola cercherà di analizzare e approfondire la possibilità di realizzare un’Area Bimbo davanti ad ogni scuola del nostro territorio.

Partita da un’idea di Legambiente l’obiettivo della proposta è quello di istituire una fascia protetta durante le ore di ingresso e di uscita dalle scuole in cui sia vietato parcheggiare e sostare, siano istituite fasce orarie di divieto di transito, sia obbligatorio il limite di 30 km all’ora e siano realizzati percorsi sicuri e attrezzati per gli studenti che vanno in bici o a piedi. In pratica una sorta di ZTL per tutte le scuole di Paderno Dugnana, non solo contro l’inquinamento, ma soprattutto per ridurre il traffico, la congestione e il rischio di incidenti in prossimità degli istituti scolastici.

Ovviamente, per studiare la fattibilità della proposta senza impattare negativamente sulle normali attività cittadine è necessario il ricorso a uno specialista e in questo caso, Obiettivoscuola si avvarrà della professionalità e della collaborazione di un urbanista.

 

C come contrasto all’illegalità

La politica, la Chiesa stanno facendo quanto è nel loro potere per contrastare il fenomeno mafioso?

E la gente di Calabria si comporta sempre senza tradire il sogno di emanciparsi dall’arroganza della malapianta?

Perché la lotta alla ‘ndrangheta e alle altre mafie è sempre più una questione culturale

Un incontro per affrontare, analizzare e sviluppare la spinosa questione di come educare al rispetto della legalità.

Questo il programma di ObiettivoScuola per quest’anno, per realizzare il quale si chiede la collaborazione di tutti. Ricordo infatti che il progetto ObiettivoScuola è apartitico e chinque voglia partecipare lo fa come semplice cittadino, insegnate o genitore.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.