Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Babbo Natale è passato anche a Paderno Dugnano

In questo Natale ridotto ormai a un semplice weekend lungo, con telegiornali e media che sembrano stupiti dal fatto che con tutti i ‘tiri di cinghia’ la gente abbia speso meno, la nostra città registra finalmente una buona iniziativa legata alla Rho-Monza.

In un post precedente (QUI) dove commentavo il pasticcio che si era sviluppato nella maggioranza a seguito alla presentazione da parte della Lega delle ultime novità legate alla vicenda Rho-Monza, concludevo scrivendo: “Personalmente nel mio piccolo ritengo che un argomento come la Rho-Monza avrebbe dovuto trovare spazio in una sezione fissa del sito web comunale”.

Ebbene, finalmente questo spazio è ora disponibile all’indirizzo seguente: http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/tutto_su/ambiente/-rho-monza/pagina125.html

Inoltre, la Lega Nord locale ha diffuso un nuovo comunicato stampa dedicato alla Rho-Monza firmato Laura Caldan che ribadisce: O La Va Sota Tera o de chì se passa no !

Questo Comunicato fa il paio con quello dallo stesso titolo che la Lega aveva già distribuito nel 2010 al Villaggio Ambrosiano. Se il primo poteva essere liquidato come propaganda questo dovrebbe costituire un impegno convinto e vincolante. Particolarmente apprezzabile il passaggio conclusivo dove l’on. Rondini si dice disposto ad unirsi alle proteste  dei cittadini, in caso tutte le voci pro-interramento restassero  inascoltate”.

Curioso invece il passaggio dove la signorina Caldan afferma che, l’esemplare coordinamento degli esponenti leghisti ha permesso di RIAPRIRE una partita che per l’assessore De Nicola e per il comitato pro interramento era già chiusa. Probabilmente la signorina Caldan in tempi recenti si deve essere temporaneamente distratta se è vero che all’ultima audizione in Provincia, dove si è assistito al cambio di rotta della maggioranza in Consiglio, il Comitato si è presentato agguerrito più che mai e sostenuto da un numero considerevole di cittadini. Se questo è l’atteggiamento di chi ha già data per chiusa la partita???

Comunque, propaganda a parte, resta la curiosa situazione che si è venuta a creare localmente, con la Lega che sostiene, apparentemente insieme all’intera giunta, e agli altri cinque comuni, il progetto di interramento. Peccato che il coordinamento cittadino del PDL, partito al quale appartiene il sindaco abbia da sempre avversato la soluzione interrata sostenendo a spada tratta il vecchio originale progetto preliminare. Sorge quindi a questo puinto spontanea la seguente domanda: Il Sig. Sindaco da che parte tira? Sta con la città o con il partito?

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.