Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Paderno Dugnano si tinge di giallo

Passa quasi inosservato, ma un altro storico esercizio di Paderno Dugnano, il noto ristorante ‘Il Posticino’ davanti a Piazza della Meridiana, già da tempo ha chiuso i battenti.

Si accettano quindi scommesse su quale attività commerciale andrà a sostituirlo. Personalmente azzardo che qualunque cosa arriverà avrà gli occhi a mandorla. Un altra sala giochi/scommesse? Un parrucchiere? Un centro massaggi? Un sexy shop? O perchè no, vista l’abbondanza di negozi di tecnologia/informatica che stanno proliferando in zona, un’alternativa di assistenza PC o riparazione telefonini made in china?

Per l’amor del cielo, nulla di personale contro gli imprenditori orientali (almeno verso quelli che non avviano sale giochi o centri massaggio) ma qualcosa non mi torna. Lentamente, silenziosamente ma inesorabilmente la nostra città, almeno per quanto riguarda l’aspetto commerciale (come del resto accade in altre città limitrofe), sta diventando sempre più territorio straniero.

Come mai gli imprenditori stranieri, pur proponendo una gamma ridotta di servizi (sale gioco/centri massaggio/parrucchieri/riparazioni elettroniche), con prezzi assolutamente concorrenziali, riescono a sopravvivere e proliferare là dove gli italiani falliscono?

Il fenomeno ovviamente si autoalimenta in quanto la comparsa di alternative a prezzi ridicoli straccia letteralmente la concorrenza.

A me qualcosa non torna? A voi? Qualcuno sta verificando o si è posto il problema? Soluzioni o alternative per mantenere un corretto equilibrio concorrenziale?

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.