Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Successo per la festa di fine anno delle scuole del I° circolo

curiel20101.jpg

Sabato si è svolta presso la scuola Curiel del Villaggio Ambrosiano la consueta festa di fine anno, durante la quale gli alunni delle scuole elementari e dell’infanzia del I° circolo, si sono esibiti in piccoli saggi preparati durante l’anno scolastico appositamente per la manifestazione.

Anche quest’anno l’evento si è rivelato un successo. L’obbligata nota politica è stata rappresentata dall’intervento del nuovo assessore alle politiche giovanili Laura Caldan che ha sostituito il sindaco impegnato altrove. Il nuovo assessore è apparsa effettivamente un po’ emozionata e nel suo intervento, pur ribadendo il difficilissimo momento economico per le casse comunali ha confermato che sono stati stanziati i fondi per il rifacimento degli infissi della scuola Curiel.

A breve verrà quindi indetta la gara d’appalto e purtroppo, per motivi burocratici, i lavori non potranno terminare prima della fine dei prossimi mesi di dicembre/gennaio. In ogni caso ha rimarcato che i soldi sono già stati concretamente stanziati e ora si tratta di procedere con i lavori.
Gli applausi seguiti all’intervento dell’assessore sono sembrati un po’ tiepidi, non si capisce se perchè i genitori intervenuti si aspettavano il sindaco o perchè in una giornata di festa dedicata ai bambini, mal si sopportava l’ennesimo intervento politico.

In ogni caso complimenti sinceri a tutti i piccoli artisti che hanno mostrato i frutti di una preparazione accurata e altrettanti complimenti agli insegnanti che hanno ancora una volta dimostrato l’elevato livello di preparazione e professionalità, riuscendo a destreggiarsi in un difficile momento di crisi e tagli ma garantendo nello stesso tempo, un ottimo livello formativo.

Complimenti anche al dirigente scolastico dr. Mario D’Alesio, discreto, istrionico nel suo intervento ma ‘sempre sul pezzo’. Insomma, una giornata all’insegna dello svago, dell’allegria e dedicata ai più piccoli. Ottimo il successo anche per questa edizione dell’angolo gastronomico dove era possibile assaggiare anche cibi etnici e dello stand per la vendita dei libri usati che ha attirato numerosi curiosi.
 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.