Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Spettacolare incidente sul cavalcavia dell’Unes

Le notizie sono ancora poche e stranamente la stampa non ha ancora ripreso l’avvenimento (almeno così mi sembra). In ogni caso, alle prime ore della mattina di lunedì sembra che una macchina proveniente dal complesso le Giraffe abbia imboccato a velocità elevata il cavalcavia sopra la ferrovia e il Seveso in direzione via IV Novembre, dove il mezzo fuori controllo ha impattato contro il marciapiede ed ha rischiato di finire oltre la recinzione di protezione dotto la quale, dopo un salto considerevole si trovano il Seveso e la floricultura Ballabio.

Nella parte in discesa il cavalcavia in questione curva infatti verso sinistra e soprattutto, al vertice sono presenti due dossi non indifferenti, che se affrontati ad alta velocità possono destabilizzare il veicolo. Non si sa quindi se per l’alta velocità o se a causa di particolari condizioni del conducente, quella che sembrerebbe essere una Peugeot di colore grigio è salita sul marciapiede del cavalcavia e quindi, ha sfondato il muretto di protezione sradicando i paletti della recinzione e presumibilmente incastrandosi nella rete metallica, in parte sospesa nel vuoto.

Probabilmente il muretto e la recinzione hanno smorzato l’impatto e hanno evitato che l’automobile finisse dritta nelle serre della sottostante azienda florovivaistica Ballabio. In ogni caso le immagini parlano da sole. Se nel frattempo qualcuno ha maggiori dettagli in merito lo spazio è a sua disposizione e può aiutarci a completare la ricostruzione dell’accaduto.

One Comment

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.