Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Rho-Monza: La Provincia boccia nuovamente l’ipotesi interramento

Con il solito clamoroso voltafaccia della Lega, per 19 voti contrari e 13 favorevoli è stato respinto  l’ordine del giorno con il quale il Consigliere Provinciale Massimo Gatti riproponeva, di rimettere in discussione i piani originali della riqualificazione per la Rho-Monza. L’ordine del giorno proposto da Gatti era motivato anche dalle novità recentemente intervenute, come per esempio l’ulteriore variante di progetto presentata da Unacoop.

Purtroppo il copione recitato, soprattutto da parte della maggioranza è stato il solito di tutte le precedenti occasioni e a differenza di quanto recentemente dichiarato a gran voce dalla rappresentanza padernese della lega, gli esponenti provinciali, con sterili motivazioni sotto le quali si intravvedeva solo un’ottusa ipocrita pervicacia, hanno nuovamente chiuso ogni spiraglio a qualsiasi forma di confronto e discussione.

Leggendo i cartelli che ancora circolano per la nostra città, dove la Lega Nord comunicava l’incontro cittadino dove presentava la vera storia della Rho.-Monza SENZA IPOCRISIE, viene veramente da piangere, soprattutto dopo aver ascoltato l’intervento sconclusionato del Consigliere provinciale leghista Gelli, che ha cercato miseramente di ‘fare il verso’ al famoso Custer De Nicola, portando avanti temi triti e ritriti che parlano di aumento dell’occupazione grazie alla Rho-Monza e al rischio di perdere i finanziamenti tentennando troppo a lungo.

Purtroppo questa volta nell’intervento di Gelli si sentivano la scarsa convinzione con la quale cercava di portare avanti le motivazioni non sue e contrarie all’ordine del giorno e in definitiva, non ha risposto o non ha quantomeno motivato la mancata risposta a quanto Gatti e Casati avevano chiesto nel corso dei loro interventi.

Insomma, sarà stata una mia impressione ma questo è quanto ho intuito dall’intervento di Gelli. Chi avrà tempo e voglia per visionare il video dell’intervento potrà farsi un’idea personale. Sempre più mi sto comunque ponendo domande sulla coerenza leghista, dove un pezzo proclama a gran voce “di qui la rho-monza passa solo sotto terra” e poi invece di approfittare dell’occasione per mantenere quanto la rappresentanza locale strombazza, quella Provinciale preclude senza convincenti motivazioni ogni possibile spiraglio di dialogo e revisione? Ma per favore! Cos’è che dicevano i Leghisti locali? SENZA IPOCRISIA? Ma mi faccia il piacere…..

Di seguito gli interventi odierni. A voi l’ardua sentenza:

Presentazione dell’Ordine del Giorno. Interventi Massimo Gatti e Ezio Casati

Discussione dell’ordine del Giorno, intervento del Consigliere Lega Nord e votazione

4 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.