Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Questionario gradimento mense scolastiche: prime proiezioni

buoni_mensa_fumetto.jpgIl Consiglio d’Istituto dell’ex. Primo circolo didattico di Paderno Dugnano, ora IC De Marchi, al termine dello scorso anno scolastico, a seguito delle segnalazioni ricevute da alcuni genitori che non ritenevano soddisfacente il servizio di refezione scolastica, ha deliberato di avviare un sondaggio conoscitivo per valutare il livello di gradimento del servizio mensa scolastica da parte degli alunni. Penso di non sbagliare identificandolo come il primo  importante esempio di partecipazione e comunicazione democratica tra istituzione didattica e utenza della nostra città.

I questionari sono stati distribuiti alle scuole dell’infanzia di Via Cesare Battisti e di Via Tunisia e alle scuole primarie Curiel e De Marchi, per un totale di c.a. 842 moduli.

La successiva elaborazione dei questionari compilati si è rivelata particolarmente impegnativa in quanto erano previste risposte libere che successivamente, è stato necessario raffinare e riclassificare in macro categorie.

Ritengo i primi dati ottenuti dal sondaggio particolarmente significativi. Sicuramente la successiva elaborazione consentirà di ottenere importanti informazioni da condividere con tutti i protagonisti coinvolti nel servizio di refezione scolastica e se opportunamente considerate, potranno fornire fondamentali indicazioni per migliorare ulteriormente il servizio.

Come prima cosa è da rilevare la buona partecipazione al sondaggio, in quanto sul totale dei questionari distribuiti, almeno il 70,67% sono stati regolarmente restituiti compilati.

Nel dettaglio, la partecipazione delle due scuole primarie con una media dell’ 80,34% dei questionari restituiti si è rivelata superiore alla media del 19,66% delle scuole dell’infanzia. La differenza probabilmente è dovuta al fatto che i bambini della primaria riescono ad esprimere con maggiore chiarezza eventuali disagi incontrati nella fruizione del servizio e hanno sviluppato un senso del gusto già più complesso. Per tale motivo, i genitori dei bambini più grandi possono aver ottenuto maggiori informazioni  e maggior collaborazione nella compilazione del questionario.

Il risultato relativo al gradimento del servizio ha restituito sostanzialmente una situazione di generale soddisfazione, con il 68,07% dei responsi positivi e  il 27,56% di insoddisfatti.

mense soddisfazione

Quasi un terzo di pareri sfavorevoli rappresenta comunque un valore significativo da non trascurare, anche perché le motivazioni alla base del giudizio negativo sono risultate piuttosto importanti e degne della massima attenzione.

Valutando il livello di soddisfazione a livello di singolo istituto, il primo posto se lo aggiudica la scuola dell’infanzia di Via Tunisia, con il 100% di giudizi favorevoli.

Al secondo posto si piazza la scuola dell’infanzia di via Cesare Battisti con l’86,9% di utenti che si dichiarano  soddisfatti  del servizio e il 9,52% di insoddisfatti.

mense soddisfazionebattisti

Il terzo posto se lo aggiudica la scuola primaria De Marchi, con il 65,54% di utenti soddisfatti dal servizio di refezione e il 31,7% di insoddisfatti.

mense soddisfazione de marchi

Poco più della metà degli utenti della scuola primaria Curiel 56,21% si dichiara soddisfatta dalla qualità del servizio mensa scolastica, mentre il 34, 64% si dichiara insoddisfatto.

mense soddisfazione curiel

Altro dato particolarmente significativo è rappresentato dal 46,95% degli utenti che si sono dichiarati insoddisfatti che in qualche modo ha segnalato la situazione di disagio e apparentemente, non ha ricevuto risposte o comunque riscontri soddisfacenti. Ancor più preoccupante la percentuale del 32,93% di utenti insoddisfatti che hanno preferito non segnalare la situazione di disagio, ritenendolo inutile perché non in grado di cambiare la situazione o perché non in grado di identificare gli interlocutori adatti.

In ogni caso, la mole di dati raccolti e le informazioni che sicuramente potranno fornire nelle successive fasi di elaborazione si riveleranno sicuramente importanti e di valore. La presentazione e l’analisi dettagliata dell’elaborazione dei dati del sondaggio saranno sicuramente all’ordine  del giorno in una delle prossime sedute del Consiglio d’istituto e potranno costituire un’ottima occasione di partecipazione, condivisione e discussione anche da parte dei genitori.

Ci sarà sicuramente modo di tornare sull’argomento e condividere ulteriori spunti di approfondimento e discussione. Alle prossime puntate.

3 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.