Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Pirovano UDC: la Giunta ostaggio della Lega?

UDCInizio di settimana interamente dedicato alla politica. Dopo il precedente post relativo al dialogo in corso tra i principali esponenti del PD locale torna a farsi viva anche l’Unione Di Centro, con un piccante comunicato diffuso dal coordinatore locale Dario Pirovano e relativo alla recente riconferma dell’architetto leghista Battel alla dirigenza del settore Urbanistica. Di seguito il testo del comunicato:

 

L’euforia della Giunta Municipale di Paderno Dugnano dopo l’approvazione del PGT, ha fatto nuovamente aprire i cordoni della Borsa Comunale. L’Amministrazione Comunale con delibera di Giunta, assenti il sindaco Alparone e due assessori, ha nuovamente riconfermato l’arch. Battel alla dirigenza del settore Urbanistica per altri 12 mesi e con il conseguente esborso di circa € 40.000,00.

E’ proprio necessaria ed indispensabile tale riconferma?

Non sembra proprio il metodo migliore per contenere i costi della macchina amministrativa!!

Bisogna avere il coraggio di dire la verità ai cittadini padernesi cari amministratori !!

La Lega Nord aveva voluto l’assunzione dell’Arch. Battel ed ora ancora la Lega Nord ha voluto la sua riconferma. Ma le altre forze politiche della maggioranza accettano sempre e solo l’autoritarismo della Lega?

C’è qualche timore per il presente o per il futuro delle alleanze? Al PDL e alla Lista Civica Di Maio va proprio bene così?

I cittadini di Paderno Dugnano si ricordano che l’attuale maggioranza si era e si è dichiarata paladina del contenimento della spesa pubblica, ma per una tranquilla coesistenza ci si dimentica della nostra precaria situazione finanziaria e degli sforzi delle nostre famiglie padernesi che si dibattono tra l’aumento dei costi della vita e le difficoltà del posto di lavoro.

Il sindaco Alparone non perde occasione per ricordare ai cittadini, alle associazioni etc. che bisogna contenere i costi della Pubblica Amministrazione; perché non lo fa attuare ai propri assessori?

Nel 2009 al suo insediamento aveva dichiarato che ci sarebbero stati meno Assessori, meno consulenze; di rimando la Lega Nord ha preteso un assessorato in più, sempre la Lega Nord ha ottenuto la riconferma dell’Arch. Battel.

Sembra quasi di capire che l’attuale maggioranza ed il sindaco Alparone abbiano fatto voto di sottomissione alla Lega Nord.

L’Unione Di Centro di Paderno Dugnano non condivide queste soluzioni che sono più vicine al pateracchio interno che a una lungimirante ed oculata gestione dell’Ente Pubblico quale si richiede soprattutto in questi momenti ed invita i cittadini padernesi, le Associazioni e tutte le forze politiche a seguire con attenzione le fasi della vita politica ed amministrativa della nostra città, creando un dibattito sempre più approfondito ed aperto per delineare un nuovo progetto ed un nuovo futuro della nostra Paderno Dugnano.

Il Coordinatore Cittadino Unione Di Centro Dario Pirovano

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *