Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Piazza della Divina Commedia, solita storia

Dopo quasi 10 anni dall’inaugurazione, la piazza sulla quale si affaccia la biblioteca cittadina Tilane, mostra le solite grate imbarcate.

Quello delle grate è sempre stato il problema principale della piazza, sempre imbarcate, sempre in bilico e sempre cambiate.

Ma è possibile che dopo un decennio non si sia ancora giunti alla conclusione che le grate della piazza non sono in grado di reggere certi pesi e si continui a far accedere e transitare mezzi abbastanza pesanti da deformarle???

Lasciamo stare la cronica mancanza di qualsiasi rappresentanza di verde, assenza magistralmente rappresentata dal ceppo dell’unico albero presente all’epoca dell’inaugurazione e prontamente tagliato. Almeno in questa piazza (a differenza di molte altre) c’è abbondanza di portici ed esercizi che possono garantire un adeguato riparo.

Lasciamo stare quello che c’è sotto alla piazza e di cui abbiamo già abbondantemente parlato (HORROR STORY: IL PARCHEGGIO TILANE).

Insomma, come al solito lasciamo stare un sacco di cose, ma accidenti, è così difficile definire un peso massimo dei veicoli abilitati a entrare in piazza e porre dei divieti? Ancora meglio sarebbe vietare a prescindere qualsiasi transito veicolare.

Vero che la domanda andrebbe rivolta alla buonanima di Gae Aulenti, ma per quanto riguarda il verde per Piazza della Divina Commedia in particolare e delle piazze cittadine in generale, soluzioni come queste facevano proprio brutto?

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.