Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

PadernoInBlog avvia la collaborazione con l’Associazione Nazionale Antigraffiti

Associazione-Antigraffiti-300x111Padernoinblog ha sempre seguito con particolare attenzione il fenomeno dei graffiti che deturpano ogni angolo della nostra città. Si tratta di un fenomeno che ben lontano dal costituire una forma d’arte o di comunicazione democratica, impone all’intera cittadinanza il costo di un’azione in tutto e per tutto identificabile come un vile atto di teppismo.

Gli arredi cittadini costituiscono un patrimonio comune, sono di tutti e rappresentano il biglietto da visita di una città e di un’amministrazione efficiente e in grado di far rispettare le regole.

Come avviene in numerosi altri settori, come ad esempio quello informatico con il fenomeno hacker, anche nel fenomeno writer coesistono principalmente due diverse tipologie e filosofie di attivisti, i quali, si pongono anche in modo differente nei confronti dei regolamenti, della legge e del rispetto dei propri concittadini. Esiste quindi una sostanziale differenza tra “graffito-opera d’arte” e “graffito-atto vandalico” e di tale differenza deve tenere conto ogni approccio che tenti di risolvere il fenomeno, che quindi deve differenziarsi di conseguenza.

Per agire in modo coordinato ed efficiente contro il problema e contrastare il degrado cittadino, è quindi necessaria una buona conoscenza e un’esperienza pregressa nella comprensione e nel contrasto del fenomeno. Per questo motivo, Padernoinblog ha deciso di passare dalle parole ai fatti ed ha avviato una collaborazione con L’associazione Nazionale Antigraffiti.

L’Associazione Nazionale Antigraffiti è un’organizzazione apolitica e aconfessionale che non ha fini di lucro; nata il 6 marzo 2006, analizza il problema dei graffiti e promuove interventi di riqualificazione basati sulla mobilitazione cittadina. Particolarmente attiva a Milano e nell’hinterland, l’associazione Antigraffiti ha iniziato ad organizzare interessanti iniziative e ad instaurare un rapporto di collaborazione con il Comune di Milano.

L’associazione vive grazie al sostegno dei soci e di sponsor che, di volta in volta, aderiscono a sostegno delle diverse iniziative proposte, oppure scelgono di optare per collaborazioni continuative e sinergiche.

L’Associazione Antigraffiti, attraverso lo studio attento e la comparazione di diverse esperienze internazionali a riguardo, suggerisce proposte e soluzioni per contrastare gli effetti negativi di questo fenomeno di degrado.

E’ inoltre allo studio l’istituzione di un tavolo permanente di confronto con i produttori di vernici spray al fine di individuare soluzioni tecniche – tecnologiche al problema della rimozione dei graffiti.

Il prossimo Maggio è previsto il nuovo appuntamento con il Cleaning Day, un’iniziativa che nella precedente edizione ha visto la partecipazione di quattordici città italiane che hanno rimosso scritte vandaliche su edifici pubblici e privati, saracinesche e arredo urbano.

Il progetto iniziale sarebbe quello di riuscire a partecipare all’edizione di Maggio, identificando grazie alla collaborazione dei cittadini e dei lettori del blog,  un luogo della città particolarmente significativo , particolarmente deturpato dai writer e particolarmente bisognoso di riqualificazione.

A tale scopo è stato attivato un apposito e semplicissimo questionario che trovate qui di seguito e in evidenza in alto nella Home Page del blog. E’ anche disponibile l’apposita pagina facebook e l’account Twitter.

https://docs.google.com/forms/d/1Flj4vAwKecniTM72htoK40jPz0nN7Vsf_PYgQnva3Ck/viewform

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.