Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Paderno Dugnano:Quella pubblicità non s’ha da fare

rotonda.jpg

Da giorni impervera sul web la discussione sulla novità da parte della Provincia di installare una serie di cartelloni pubblicitari in corrispondenza delle rotatorie di proprietà. Molti cittadini e politici hanno evidenziato come, tali cartelloni posti in luoghi particolarmente critici come le rotatorie fossero doppiamente pericolosi. Il primo pericolo è sicuramente costituito dal fatto che per numerosità e dimensioni coprono la visuale. Il secondo rischio è costituito dal messaggio pubblicitario che attirando l’attenzione del guidatore lo distrae. In un periodo in cui si parla di abolire la sigaretta in macchina perchè il tempo necessario per accenderla è causa di distrazione figuriamoci la serie di cartelloni pubblicitari che in altri casi sono già stati imputati di essere causa di distrazione.
In ogni caso, un volenteroso cittadino padernese ha voluto verificare di persona, è ha scoperto che effettivamente i cartelloni posizionati dalla Provincia potrebbero essere fuorilegge.
Di seguito il testo della segnalazione che volentieri pubblico:

Ho telefonato al Comando della Polizia Locale di un comune limitrofo al nostro. Mi hanno confermato quanto sospettavo ovvero che quei cartelli violano l’art. 23 del CdS (codice della starda) nella fattispecie dove si dice che le insegne pubblicitarie non vanno poste lungo le intersezioni stardali. Viviamo proprio nel paese delle banane dove, anche le “istituzioni”, vìolano la stessa  legge che poi ai cittadini si chiede di rispettare tutti i giorni.

E inoltre si dice che : “Quando i cartelli e gli altri mezzi pubblicitari collocati su una strada sono visibili da un’altra strada appartenente ad ente diverso, I’autorizzazione e’ subordinata al preventivo nulla osta di quest’ultimo. Chissa se questa richiesta è stata mai fatta alla nostra amministrazione.

Art. 23 del C.d.S.

http://www.patenti.it/codice/23.htm

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.