Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Paderno Dugnano:I comitati fanno paura?

presidio-no_i.jpg

presidio-no_i_bis.jpg

Oggi le delegazioni dei Comitati sorti per contrastare la possibile costruzione di un nuovo inceneritore sull’area dell’ex Tonolli in Via Beccaria a Paderno Dugnano, si sono recate in presidio alla sede dell’ARPA in occasione della Conferenza dei Servizi sull’Inceneritore di Paderno Energia Srl.

Le richieste che le rappresentanze avevano avanzato al Comune in occasione del deposito delle prime firme raccolte, come pubblicato dall’amico Giuranna sul suo blog La Scommessa, era stata  gentilmente respinta in quanto la Conferenza era stata indetta dalla Provincia, la quale risulta anche l’unico organo ad autorizzare rappresentanze esterne.

I referenti dei diversi comitati hanno quindi provveduto a inoltrare immediatamente richiasta via fax all’organo competente. In ogni caso, da alcune anticipazioni questa mattina erano presenti più forze dell’ordine e celerini che cittadini. Probabilmente, alla luce delle migliaia di firme raccolte e dell’ampia partecipazione che fino a questo momento ha caratterizzato tutte le iniziative contro l’inceneritore, oltre che alle precedenti esperienze di Lares, Metalli Preziosi e Nokia Siemens, in Provincia si attendevano un assalto in pieno stile.

In ogni caso, sembra che dopo una breve trattativa, sia stato concesso a un rappresentante per ciascuno dei comitati presenti, di presenziare ai lavori della Conferenza. Al momento non abbiamo ulteriori dettagli e attendiamo quindi di vedere la cronaca che il rappresentante per il NO.I di Paderno Dugnano Giovanni Giuranna sicuramente pubblicherà sul blog La Scommessa. Confidiamo che per una volta il buon senso abbia prevalso e che anche grazie all’attività e alla pressione dei comitati il pericolo sia stato scongiurato.

Attenzione che con ‘il pericolo sia stato scongiurato’ non ci si riferisce solo all’inceneritore che si vuole costruire in via Beccaria, ma anche a qualsiasi altro impianto del genere (inceneritore/termovalorizzatore che dir si voglia) si abbia anche remotamente in mente di costruire sul territorio di Paderno Dugnano.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.