Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Paderno Dugnano:Finalmente qualche buona notizia. E’ forse la primavera che si avvicina?

tombini.jpg

A parte la soddisfazione di ieri durante la Conferenza dei Servizi dove una volta tanto il nostro comune è stato preso ad esempio da alcuni di quelli limitrofi come Baranzate e Novate Milanese, i quali ora vogliono anche loro che la nuova autostrada venga interrata nel tratto di loro competenza, resta anche il generale apprezzamento da parte delle varie autorità per il progetto proposto dal rappresentante tecnico delle associazioni e del Comitato dei Cittadini per l’Interramento della Rho-Monza Architetto Fabrizio Allegro.

Oggi, sorvolando sul fatto che i cocci del cestino dell’immondizia verticale distrutto dai vandali continuano a restare sparsi tra le aiuole dei giardinetti pubblici tra via Marzabotto e via Cesare Battisti (siamo a 15 giorni), c’è da evidenziare che i tombini ammalorati distribuiti lungo il bordo della ciclabile di Via Cesare Battisti sono stati messi in sicurezza. Parlo al plurale perchè differentemente da quanto ci aveva segnalato il cittadino che ci ha inviato le foto, il tombino sgretolato davanti al civico n° 6 è solo il primo della serie di quelli distribuiti lungo la ciclabile che risultano danneggiati. Oggi in corrispondenza di ogni tombino pericolante sono stati posizionati appositi cavalletti e coni di segnalazione. Questo vuole dire che il problema è stato rilevato e preso in carico. Non ci resta ora che verificare che le operazioni di sostituzione/riparazione avvengano in tempi celeri.

Altra piacevole novità è legata alla riapparizione su “La Calderina” dello spazio dedicato alle comunicazioni da parte dei diversi gruppi consiliari. Anche se parzialmente, lo spazio di partecipazione democratica si è quindi ampliato.
Insomma, sperando non sia l’ennesima falsa partenza o il solito fuoco di paglia ma il primo sintomo che la macchina comunale sta finalmente uscendo dalla fase di rodaggio per mettersi in moto, riteniamo che oggi vi sia qualche motivo in più per vedere il bicchiere … ‘meno vuoto’.

No Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.