Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Paderno Dugnano: primi segnali concreti verso l’interramento della Rho-Monza

Da quando si è costituito il Comitato dei Cittadini per l’Interramento della Rho-Monza, sono stati fatti passi da gigante e sono stati ottenuti importanti risultati.
In estrema sintesi, i dati più significativi si possono riassumere nelle 2939 firme depositate a favore dell’interramento, nella pubblicazione del sito ufficiale dedicato ai lavori del Comitato (www.padernesi.com)e nell’impegno unanime di tutte le forze politiche a sostenere il progetto d’interramento.
In particolare, il Consiglio Comunale di Paderno Dugnano, tenutosi presso la sala consiliare, in seduta pubblica il giorno venerdì 3 aprile 2009 alle ore 20.00, ha votato all’unanimità l’importante Ordine del giorno per l’accoglimento del solo progetto d’interramento della Rho-Monza presentato dai Capigruppo Mario Carlo Petazzini (PRC), Francesco Stella (PdCI), Pietro Boggia (PD), Adamo Damiano Ricci (Verdi), Eugenio Marelli (G SD e PS), Gianluca Bogani (Lega Nord – LLIP), Pierino Favrin (Lista Civica), Loris Brioschi (GCI), Giovanni Di Maio (Margherita – DL), Luigi Scurati (UDC).
Viene così confermata la richiesta già formulata dalla Giunta comunale nei mesi scorsi e sfociata nel parere contrario reso nella conferenza dei servizi indetta dalla Provincia di Milano e dalla RegioneLombardia.
La ciliegina sulla torta si è aggiunta di recente sotto forma di comunicato stampa ufficiale, pubblicato sul sito della Provincia di Milano, in cui viene ratificato il protocollo d’intesa per l’avvio del tavolo tecnico destinato a verificare e valutare il progetto d’interramento.
Di seguito quindi il comunicato ufficiale della Provincia di Milano con il quale si avvia concretamente il progetto caldeggiato dal Comitato dei cittadini, da numerose associazioni e dalla cittadinanza tutta che ha espresso a gran voce il proprio parere con le numerose firme depositate.
Un grazie particolare ovviamente va a Blogolandia che nelle prime fasi del processo si è dimostrato un insostituibile strumento di comunicazione e coordinamento e che ancora, svolge egregiamente la propria funzione di amplificatore per la voce dei cittadini di Paderno Dugnano.

COMUNICATO STAMPA PROVINCIA DI MILANO

Sp 46 “Rho–Monza”: Approvato protocollo d’intesa per la ricerca di una soluzione migliorativa per l’affiancamento alla “Milano–Meda”

Milano, 18 maggio 2009 – La Giunta provinciale ha approvato il “Protocollo d’Intesa tra la Provincia di Milano, Società Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.a. e Comune di Paderno Dugnano per la ricerca di una soluzione alternativa e migliorativa nel tratto di affiancamento SP 46 “Rho-Monza/SP ex SS 35 “Milano-Meda”, del progetto preliminare della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8-A52-Rho-Monza”.
Alla presentazione pubblica del progetto preliminare della riqualificazione della Rho-Monza a Paderno Dugnano, lo scorso 10 febbraio, infatti, era stata rilevata la possibile criticità ambientale del tratto di affiancamento fra la SP 46 e la ex SS 35. Il Consiglio Comunale di Paderno Dugnano, lo scorso 3 aprile, ha quindi chiesto alla Provincia di Milano di attivare un tavolo tecnico per valutare la fattibilità tecnica, ambientale e finanziaria dell’interramento della SP 46 nel tratto di affiancamento alla “Milano-Meda”.
Questo protocollo rappresenta quindi l’impegno ad attivare lo studio, che potrà avere un supplemento di attività nel caso le conclusioni non siano esaustive. I risultati e le relative proposte progettuali saranno sottoposte all’approvazione di Regione Lombardia ed Anas al fine del recepimento nel progetto definitivo dell’opera.
Paolo Matteucci, assessore provinciale alla Viabilità, Mobilità e Trasporti, commenta: “La riqualificazione della Rho-Monza è un progetto importante, frutto della volontà condivisa della Provincia e degli enti coinvolti, finalizzato al miglioramento della vivibilità della zona e della viabilità di accesso al polo Fieristico e all’interconnessione autostradale. Il tavolo tecnico di confronto e discussione è segno dell’attenzione per le
legittime preoccupazioni dei cittadini, in modo da trovare le migliori soluzioni, da tutti condivise, per un’opera utile e di minor impatto possibile sul territorio”.
http://www.provincia.milano.it/scopronews/comunicati_stampa/

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *