Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Paderno Dugnano: dare a Cesare quel che è di Cesare, il sindaco Alparone risponde alla email dei cittadini per l’interramento

cesare2.jpg Mi sembra doveroso segnalare l’importante segnale di attenzione fornito in questo momento dall’Uffico Comunale del Sindaco Alparone.

Durante la giornata alcuni post e commenti relativi hanno evidenziato come, le email inviate all’ufficio a seguito dell’iniziativa (qui) di un gruppo di cittadini che invitava chiunque contrario alla costruzione dell’ecomostro, a inviare un messaggio di posta elettronica  ai responsabili degli enti interessati,  tornassero con una ricevuta di lettura da parte dell’Ufficio dell’Assessore Provinciale De Nicola e con una di mancata lettura da parte dell’Ufficio del Sindaco Alparone.

 In questo momento personalmente e, confermato da altri cittadini, accuso ricevuta di una risposta diretta da parte del sindaco, con il testo seguente:

Gentile sig.ra/sig.re,

ho ricevuto la sua e-mail e la ringrazio per il contributo.

L’operato di questa amministrazione sarà improntato alla tutela della salute di ogni famiglia della nostra città.

Resto a sua disposizione per qualsiasi informazione e chiarimento.

Il Sindaco

Dr. Marco Alparone

Mi sembrava doveroso comunicare immediatamente l’ottimo segnale fornito dal Sindaco e dall’attuale maggioranza.

Come più volte ribadito è il momento di attaccare al muro i vari cappelli e di abbandonare le polemiche per cercare insieme la soluzione migliore a un problema di tutti.

Il messaggio inviato dall’Amministrazione Comunale mi sembra un ottimo segnale positivo in tal senso, con la speranza che non rimanga un gesto isolato, ma un primo passo verso la reciproca comprensione e collaborazione.

Per dovere di cronaca di seguito il testo di risposta che personalmente, come uno dei mittenti delle email, ho deciso di inviare:

Gentile Sindaco,
la ringrazio per la risposta, immaginando che un maggior coinvolgimento
del comitato e dei rappresentanti cittadini, avrebbe potuto evitare la necessità di sollecitare ulteriormente l’attenzione sul problema e contribuire a una maggior serenità di quanti coinvolti direttamente o indirettamente.
Per tale motivo auspico che la dichiarata disponibilità si concretizzi in
un maggior coinvolgimento del comitato e delle associazioni a rappresentanza dei cittadini.

Cordiali saluti
Massimo Negrisoli

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.