Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Morto anche l’ultimo ferito grave dell’Eureco

Purtroppo la vicenda dell’esplosione all’Eureco di Paderno Dugnano è terminata nel modo più tragico possibile. E’ di poco infatti la notizia diffusa dal sito de La Repubblica che è deceduto anche l’ultimo degli operai che erano rimasti gravemente ustionati in occasione del pauroso scoppio dello scorso 4 novembre nell’azienda padernese per il trattamento di rifiuti pericolosi.

Il nome dell’operaio albanese di 38 anni Leonard Shepu si aggiunge quindi a quelli di  Salvatore Catalano,  Sergio Scapolan e Harun Zeqiri. Per tutti, fatali sono state le ustioni riportate su gran parte del corpo, le cui complicazioni e le successive infezioni non hanno lasciato scampo.

Con Leonard Shepu si spegne quindi anche la più flebile speranza in un miracolo in cui tutti confidavano. Nel frattempo prosegue l’inchiesta e al momento rimangono due gli iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo plurimo: Adrian Zeqiri, zio di uno degli operai morti, e Giovanni Merlino, proprietario dell’impianto di smaltimento rifiuti.

Qui l’articolo di La Repubblica

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.