Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

L’amministrazione limbiatese si mobilita a difesa della tramvia Milano-Limbiate

L’amministrazione limbiatese ha organizzato per il prossimo sabato 18 febbraio 2012 un presidio a difesa della metrotramvia che rischia di essere abbandonata.

Sabato 18 febbraio 2012, ore 15.00.

Piazza del Municipio, via Monte Bianco 2- Limbiate

Presidio davanti alla fermata di Limbiate Centro organizzato dall’Amministrazione comunale

Programma

Ritrovo nel piazzale del Comune, via Monte Bianco 2;

Incontro del Sindaco di Limbiate con giornalisti e cittadini;

Iniziativa pubblica dell’Amministrazione comunale per presentare le proposte di valorizzazione e rilancio del nostro tram:

  • salvare la linea attuale;
  • sollecitare l´avvio dei lavori di trasformazione in Metrotranvia;
  • promuovere il progetto di collegamento della futura metrotranvia con la  linea ferroviaria FNM Saronno Seregno;

La cittadinanza è invitata

Di seguito il comunicato stampa del Sindaco.

 Sindaco De Luca: il tram Milano-Limbiate va difeso e rilanciato

Come un fulmine a ciel sereno la nostra città è stata colpita dalla decisione di ATM (Azienda Trasporti e  Mobilità SpA) di sopprimere la linea tranviaria  Milano – Limbiate invece che investire nella necessarie opere di messa in sicurezza.

Come Sindaco rifiuto la logica che ha portato a questa scelta che penalizza la nostra città e tutti quei cittadini che hanno fatto del trasporto pubblico una necessità e una scelta di civiltà. Proprio nel momento in cui la mia amministrazione aveva ripreso in mano con determinazione il rilancio del progetto di recupero, quello partito 14 anni fa, ancora arenato purtroppo nelle trattative tra Governo, Regione, le 2 Province e i Comuni attraversati dalla linea.

Credo molto in questa linea di trasporto, unica rimasta del suo genere in Italia, non tanto per la romantica nostalgia che la lega alla sua storia di ‘trenino´ ma per quello rappresenterà nel futuro con la trasformazione in METROTRANVIA.

Ora l´impegno che la mia Giunta intende prendersi è quello di lavorare su 3 obiettivi progressivi:

– salvare l´attività della linea attuale, che ha ripreso ad essere decisamente interessante da quando il capolineaè stato collegato alla stazione Comasina della Metropolitana;

– sollecitare la partenza dei lavori di trasformazione in Metrotranvia ora ancora più determinante, dopo che con l´avvento dell´ ‘AREA C´, muoversi in auto verso Milano sarà sempre più difficile e costoso.

– promuovere il progetto di collegamento della futura metrotranvia con la linea ferroviaria FNM Saronno Seregno, opera in via di conclusione che nei prossimi anni rivoluzionerà il trasporto pubblico di tutta l´area del nord Milano, del saronnese e della Brianza Ovest, facilitando il trasporto scolastico e dei pendolari in generale, oltre a rilanciare i futuri recuperi di aree attualmente dismesse quali la Tonolli di Paderno, la SNIA di Varedo, l´ex ospedale di Mombello e l´ACNA di Cesano Maderno.

Ho quindi deciso di manifestare il mio personale dissenso e quello della mia amministrazione verso la decisione di ATM, nel pomeriggio di sabato 18 febbraio, alla fermata del centro di Limbiate, dove intendo presentare le nostre proposte.

Il Sindaco di Limbiate

Raffaele de Luca

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *