Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

La sveglia del lunedì arriva dall’architetto Allegro e dal CCIRM

sveglia1.jpg 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato stampa diffuso dall’Architetto Fabrizio Allegro e dal CCIRM. Nel comunicato si anticipa l’importante appuntamento organizzato dal Polo Civico a Villa Gargantini del prossimo 30 giugno alle 21.00, durante il quale si inviterà al dibattito ed all’approfondimento per mettere a conoscenza del progetto dell’interramento quale unica soluzione per Paderno Dugnano.

Comunicato stampa rho-monza del 23/6/2010

“i salvaburghett e i …padernett”

“Si auspicava l’intervento della politica per affrontare il tema della ricerca fondi per coprire gli extracosti dell’interramento della rhomonza, ma ormai e’ cominciata una sonnolenta estate.
Se non fossero i comitati e le associazioni a tenere alta l’attenzione potremo rivederci tutti a settembre.
Ho letto una notizia della vicina Barlassina che, per il progetto Pedemontana, vede lo stralcio di una tangenzialina (al quartiere Burghett) che entrava in un quartiere residenziale.
Vittoria dei cittadini e del comitato locale “Salvaburghett” mentre il Ccirm ancora attende dal consiglio provinciale, e da oltre 1 mese, un odg, una mozione, una decisione insomma che riveda il nodo piu’ critico di tutto il progetto rhomonza.
La commissione provinciale trasporti lo scorso maggio si e’ riunita a Paderno ed e’ ben a conoscenza di quanto sia seria la questione.
Ostinarsi e procedere contro la gente e il territorio e’ da ritenersi un gravissimo errore, una scelta sconsiderata.
Dal tavolo tecnico lo scorso aprile e’ giunto il progetto stralcio per l’interramento, proposta alternativa, anche migliorabile nell’ottica costi/benefici, che riduce l’impatto su tutti i fronti, acustico, ambientale, ecc.

Non percorrere questa alternativa (possibile) e’ pero’ una assunzione di responsabilità poiché oggi la soluzione c’e’ ed e’ perseguibile.
L’assessore Denicola si era in parte mostrato favorevole a portare nella procedura di appalto concorso la variante interramento per Paderno.
Questo sarebbe un gradito “cenno”, una attenzione che potrebbe spostare la partita ai “tempi supplementari”, ma al contempo utile segnale distensivo per giungere ad una piu’ oculata valutazione (economica) e guadagnare tempo per lavorare al quantomai necessario reperimento degli extracosti.
La AC di Paderno ha recentemente risposto, con una delibera di giunta, ad una nota posta dal ministero oltre 1 mese fa.
Non sono stato coinvolto e non vi e’ stata comunicazione con il Ccirm e quindi non e’ analisi congiunta ma sicuramente da approfondire.
Non e’ comunque con l’inerzia che si vincera’ questa guerra ma con i generali in campo !
E’ ora che si deve trainare la questione e non a settembre, e mai come oggi vedo utile che la AC si affianchi al comitato anche nella tutela legale perche’ e’ dei diritti (lesi) dei cittadini che si tratta.
Insomma la amministrazione come tutti i cittadini, si ritengano parte lesa e prendano delle decisioni forti, di tutela !
Per fare il punto sulla questione anticipo l’appuntamento a Villa Gargantini il prossimo 30 giugno alle 21.00.
L’incontro e’ organizzato dal Polo Civico ed invita al dibattito ed all’approfondimento per mettere a conoscenza del progetto dell’interramento quale unica soluzione per Paderno Dugnano”

Arch. Fabrizio Allegro

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.