Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

La newsletter perfetta

 

Hai sempre sentito parlare di Coworking ma non sai come funziona? Vuoi conoscere un completo programma di corsi professionali dedicati alla comunicazione digitale in prossimo sviluppo sul territorio? Sei stanco di mandare mail inefficaci? Vorresti avere l’occasione di incontrare altri professionisti con i quali individuare possibili collaborazioni?

Venerdì 24 Febbraio 2017
Ore 17:00 – 20:00
C/o InCOWORK
Via G. Verdi, 17/D – Cusano Milanino

Potrai trovare risposta a tutte le domande. Si tratta di un workshop gratuito dedicato alla collaborazione e alla comunicazione comprendente un vero e proprio corso dedicato alla creazione e gestione di una newsletter.  Il corso, sarà prevalentemente pratico ed esaminerà le tecniche, le regole e le buone abitudini da seguire per redigere newsletter informative efficienti ed efficaci.

Una newsletter rappresenta l’unico colpo a disposizione per fare centro. Se si manca il bersaglio difficilmente ci sarà data l’occasione per riprovare. Se il messaggio affidato alla newsletter viene frainteso e considerato di scarso valore dall’interlocutore, ogni successivo e ulteriore messaggio ha un’alta probabilità di essere rifiutato o filtrato.

Una newsletter, anche se all’apparenza appare come una struttura piuttosto semplice, prevede l’applicazione contemporanea di numerose tecniche comunicative.  Non basta saper scrivere un testo efficace, ma si deve essere in grado di supportarlo e amplificarlo adeguatamente con un layout adatto, curando la disposizione, i colori e gli elementi di quella che a tutti gli effetti è una pagina web.

Il lavoro che ruota intorno a una newsletter non si limita comunque alla sua composizione e all’invio. Perché i riscontri eventualmente ottenuti dal messaggio inviato possano essere adeguatamente sfruttati, sarà necessario analizzarli, ordinarli e gestirli.

La fase di manutenzione ed analisi successiva all’invio della newsletter è strategicamente fondamentale in quanto, ci permette di capire quanto il messaggio veicolato sia stato compreso e apprezzato. In quanti hanno aperto la newsletter? Quanti hanno cliccato su uno dei link presenti e su quale? Quanti non hanno gradito e hanno chiesto di essere rimossi dalla mailing list?

Ogni risposta a una delle precedenti domande rappresenta la costituzione di altrettanti gruppi di interlocutori che all’eventuale successivo invio di una seconda newsletter, dovranno essere approcciati in modo differente. Inoltre, considerando le richieste di rimozione dalla mailing list e il fatto che i recapiti degli interlocutori possono cambiare nel tempo, le liste di recapiti devono essere costantemente gestite e aggiornate.

Insomma, si fa in fretta a dire newsletter. La realtà è tutta un’altra cosa. L’incontro del 24 febbraio ci consentirà di analizzare tutti i dettagli, esaminare in concreto i migliori software a disposizione per la gestione delle newsletter e analizzare casi pratici di newsletter di successo e non.

Dopo il corso ci sarà la possibilità di trascorrere un po’ di tempo in modo informale per approfondire l’argomento, conoscersi e magari trovare occasioni di condividere idee e collaborazioni.

Maggiori informazioni e possibilità di iscrizione QUI

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.