Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

La Moratti punta sulle ciclabili e Paderno le snobba

biciclette3.jpg

La Moratti ha dichiarato di voler incentivare il traffico su due ruote potenziando la rete di piste ciclabili attualmente esistente.

Secondo i progetti della Moratti, nell’arco di un anno verranno realizzati nuovi 31 Km di piste ciclabili che nel complesso daranno vita a 6 diversi itinerari.

Ora, a Paderno Dugnano, la storia delle ciclabili ha vissuto una storia un po’ anomala, in quanto prima ne avevano fatto uno degli obiettivi principali le precedenti giunte alla guida della città.

Molti vogliono poi che sia stata anche colpa delle ciclabili se alle passate elezioni è andata come è andata. Fatto sta che è stata realizzata una buona rete di ciclabili e che con un piccolo sforzo potrebbe essere completata. La nuova giunta, a causa anche del famoso ‘bilancio di guerra’ ha deciso di rimuovere la voce dal programma.

Insomma, potrebbe anche essere che un ‘bilancio di guerra’ non permetta di dedicarsi a realizzazioni ‘marginali’ rispetto ai principali problemi che la città sta vivendo, vero è che incentivare il movimento sulle due ruote, insieme a fornire servizi base come le casette dell’acqua e quelle del latte, può avviare un circuito virtuoso che può rappresentare una prima risposta a numerosi altri problemi molto più importanti, come quello dell’inquinamento e dei rifiuti.

Meno auto in circolazione a favore delle bici, in un paese come Paderno Dugnano possono significare meno ingorghi e meno inquinamento. Meno bottiglie di plastica equivalgono a meno rifiuti. Insomma, se e quando ce ne saranno tempo e risorse, esempi come quello di Milano per quanto riguarda le bici o i comuni limitrofi per quanto riguarda altri servizi come acqua e latte non sono proprio da ignorare.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.