Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

La Compagnia del Pilastrello: associazione culturale con animo ambientalista

Dallo scorso sabato, il panorama associativo della nostra città si è arricchito di un nuovo protagonista, con la costituzione ufficiale dell’associazione culturale ‘La Compagnia del Pilastrello’. Come recitato nel primo articolo dello Statuto,  “La Compagnia del Pilastrello”, è una libera Associazione apartitica ed apolitica, con durata illimitata nel tempo e senza scopo di lucro. Come ormai noto ai più e come diverse volte approfondito da questo blog, il nome dell’Associazione si richiama alla più antica chiesa di Paderno Dugnano, “Santa Maria della Consolazione” meglio nota come “Pilastrello”.

Le ambizioni della nuova associazione travalicano la semplice salvaguardia, promozione e recupero del più antico edificio religioso della città e, si estendono a tutto il patrimonio storico e artistico di Paderno Dugnano e del suo territorio. In particolare, tra le finalità della neonata associazione si è scelto di aggiungere un esplicito e ben chiaro riferimento alla tutela e salvaguardia del territorio e del contesto ambientale.

L’interessamento dell’associazione a qualsiasi monumento o edificio con valore storico e artistico della nostra città, non può infatti trascendere dal contesto ambientale nel quale il manufatto è venuto a collocarsi. Molti edifici storici come la stessa Chiesetta sono per esempio profondamente legati alla vocazione agricola del territorio sul quale sono sorti e che ora, per numerosi versi è messa gravemente a rischio. Già da tempo comunque le attività dell’associazione (quando ancora non era tale) hanno interessato situazioni a rischio del territorio naturale intervenendo di conseguenza con attività dirette o di sensibilizzazione verso gli enti istituzionali preposti.

Rientrano per esempio in quest’ambito le operazioni di recupero dell’area naturale intorno alla Chiesetta e,  le osservazioni al PGT prossimo venturo che l’associazione ha protocollato in comune lo scorso anno Come già più volte sottolineato, la nuova legittimazione istituzionale del gruppo di cittadini che si è riunito intorno all’antico monumento religioso, gli garantisce ora la necessaria autorevolezza a trattare ed essere riconosciuti come interlocutori accreditati dai vari enti ufficiali coinvolti. Per meglio riassumere il cuore della missione che la Compagnia del Pilastrello si è prefissa, riporto di seguito i due articoli centrali dello statuto:

Art. 2. – L’Associazione persegue i seguenti scopi:

– la salvaguardia, recupero e restauro della chiesa del Pilastrello;
– la salvaguardia, recupero e restauro di qualsiasi altro edificio storico o di particolare interesse architettonico esistente nella città di Paderno Dugnano;
– tutela e salvaguardia e valorizzazione del territorio della nostra città.

Art. 3. – L’Associazione per il raggiungimento dei suoi fini, intende promuovere varie attività, in particolare:
– programmare e gestire, anche in collaborazione con Enti, Gruppi, Associazioni, Istituti, interventi a breve e lungo termine per la salvaguardia dei valori della tradizione culturale italiana e dei beni culturali;
– programmare attività di formazione e promozione culturale dei cittadini anche in collaborazione con Agenzie specializzate nel settore;
– far conoscere la realtà storico-artistica di Paderno Dugnano;
– sensibilizzare le istituzioni ed i mass-media, sia a livello locale che nazionale, ad una maggiore attenzione ai beni culturali locali e nazionali;
– promuovere interventi didattici nelle scuole di ogni ordine e grado sui temi dei beni culturali locali e non;
– promuovere iniziative culturali (dibattiti pubblici, convegni, esposizioni, ecc…), manifestazioni ricreative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della tutela, conservazione ed intelligente uso dei beni culturali;
– promuovere occasionalmente, in concomitanza di celebrazioni, ricorrenze o campagne di sensibilizzazione, raccolte di fondi;
– promuovere e favorire tutte le attività strettamente connesse e/o accessorie a quelle statutarie, in quanto integrative delle stesse.

Il Consiglio dell’Associazione per il primo triennio è costituito da: Bissoli Luciano, Negrisoli Massimo, Stallone Alberto, Fragano Ernesto,Cipriani Andrea.

Eletto alla carica di Presidente il sig. Bissoli Luciano, alla carica di Vicepresidente il sig Negrisoli Massimo e di Segretario il sig Stallone Alberto. Eletti alla carica di Probiviri per il primo triennio, i sigg. Bergna Agostino, Colombo Andrea e Seregni Ernesto.

Tante sono le attività già programmate delle quali ci sarà modo di trattare in modo più approfondito nei prossimi tempi. La nuova forma associativa ha fornito ulteriori motivazioni e un maggiore senso di appartenenza a un’avventura comune che si spera, potrà raggiungere sempre maggiori e significativi traguardi. Per ora rimane la personale soddisfazione per l’aver contribuito insieme ad altri a creare dal nulla un gruppo di cittadini che condividono un fine comune e, concordano sulle regole e modalità da utilizzare per raggiungere i propri obiettivi. Il percorso è stato lungo e a maggior ragione la soddisfazione è tanta. Ovviamente, la partecipazione alla neonata associazione è libera per chiunque, previa richiesta. Il costo della quota associativa è pari a € 30. Maggiori informazioni potranno essere richieste a partire da domani sera all’indirizzo email info@pilastrellopadernodugnano.it

A presto anche il sito ufficiale

Seguiteci, le sorprese non mancheranno

 

3 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.