Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Incontro Rho-Monza in provincia, la diretta

Sto ricevendo da Emiliano Abbati presente tra la nutrita rappresentanza di cittadini alla Commissione Trasporti della Provincia di Milano sul tema Rho-Monza, costanti aggiornamenti che voglio riproporre in una sorta di diretta sul Blog, per chi non ha potuto partecipare di persona. Proviamo l’esperimento. Restate sintonizzati 😀

 

Inizio ore 15.36: E cominciata la commissione.Siamo piu di cento. Comincia serravalle con un una relazione di 3 minuti senza dire nulla. SCANDALOSO

15.38: Intervengono diversi consiglieri. Il presidente minaccia di sciogliere la commissione perché i cittadini sono “leggermente ” arrabbiati

15:43: Gatti chiede che il consiglio provinciale si esprima ufficialmente a favore del progetto alternativo

16.08: Viste le numerose sollecitazioni riprende la parola Serravalle dicendo che loro non hanno visto il progetto…… boooooo. Attaccano il progetto alternativo dicendo che non é sufficiente perché sono un insieme di carte

16.31: Dopo una breve pausa si riprende. Si parla di un progetto alternativo che é ormai superato da nuove versioni

Dopo l’ultimo intervento non sono più giunti aggiornamenti e stiamo cercando di capire se Emiliano sia stato fermato nel tentativo di ottenere lo scalpo di Custer De Nicola. A completamento dell’incontro riporto quindi il comunicato di Ezio Casati:

Rho-Monza, Casati (Pd): imbarazzante relazione dei tecnici Serravalle

La relazione presentata dai tecnici della Serravalle è stata imbarazzante
per l’assoluto silenzio d’informazioni, di posizioni e di valutazione
tecnico-economica. Se Serravalle pensa di decidere dentro il chiuso dei suoi
uffici e poi violentare un territorio si sbaglia di grosso. Queste le
parole di Ezio Casati, vicepresidente del Consiglio provinciale, durante la
commissione Trasporti e Mobilità della Provincia riunita oggi per ascoltare
la relazione della società Serravalle sul progetto di riqualificazione della
Strada provinciale 46 Rho Monza.

‘Vogliamo, come commissione e come consiglio provinciale – aggiunge Casati –
esercitare il nostro pieno diritto d’indirizzo e controllo e quindi anche di
valutare la capacità di Serravalle di essere strumento realizzativo e non
soltanto un gestore e costruttore di autostrade’.

‘Sottolineo il fatto che – continua Casati –  alla quinta puntata di
commissione il grande assente è l’assessore De Nicola che probabilmente
pensa che assumersi le proprie responsabilità sia soltanto cortesia e non un
preciso dovere istituzionale. In conclusione auspico che si arrivi presto ad
accogliere pienamente le proposte di amministrazioni e comitati. Il
territorio non può essere travolto da un’opera così imponente’.

‘Ritengo quella di oggi – conclude Casati – ancora una puntata. La
conclusione di questo film spero sia ancora da scrivere con un lieto fine.
Certo Serravalle deve scendere dallo scranno e osservare il proprio codice
etico: rispettare l’ambiente dove opera.

Milano, 26 ottobre 201

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.