Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Il Programma UDC per le prossime elezioni amministrative

sitoUDCRiprendo le pubblicazioni dopo un periodo abbastanza lungo durante il quale ho dovuto destinare tutte le energie ad altre questioni. Ci sarà modo di tornare sull’argomento. In ogni caso, sembra che dell’interruzione delle pubblicazioni non si sia accorto nessuno, quindi poco male, il disagio non è stato significativo e quindi riprendo a scrivere per puro esercizio accademico 😉

Nel frattempo la scena politica padernese non sembra essere molto cambiata dalla situazione di alcune settimane fa. A destra sonnecchiano sornioni in attesa di sferrare la zampata d’effetto, al centro procedono per la propria strada mentre a sinistra continuano ad agitarsi (parecchio) in cerca di un possibile equilibrio.

Il PD dopo aver espletato il proprio dovere con primarie piuttosto deludenti in termini di partecipazione, che hanno visto vincitrice scontata l’attuale consigliera Antonella Caniato, si è arroccato sulle proprie posizioni continuando ad eludere le sempre più pressanti richieste di ulteriori primarie di coalizione provenienti dai diversi possibili alleati.

Che sia paura di un ulteriore e peggiore flop in termini di partecipazione, che sia la possibilità di perdere il proprio candidato e quindi la posizione dominante, che sia il veto di qualche regista esterno, fatto sta che … si sta prendendo tempo, forse troppo se è vero che un recente post apparso sul Blog La Scommessa del candidato sindaco per la Lista Unirsi per Cambiare Giovanni Giuranna,  ha suscitato l’immediata e nervosa risposta del PD.

Nel frattempo sulla scena politica locale si è assestata anche l’Unione Di Centro di Dario Pirovano, che ha appena pubblicato sul proprio sito il programma per le prossime amministrative, oltre a chiarire in maniera inequivocabile quale è la posizione assunta nel contesto generale: ” l’Unione Di Centro di Paderno Dugnano non cerca Alleati né tantomeno si alleerà con il solo obiettivo di raggiungere o gestire il potere, ma si dichiara disponibile a sottoscrivere un accordo di programma con le forze politiche che intendono perseguire finalità morali e materiali tendenti esclusivamente al Bene Comune dei nostri concittadini e della nostra città”.

UDC Verso le elezioni amministrative

In tutti i programmi delle Forze politiche in campagna elettorale troverete e troveremo le intenzioni per un lavoro per tutti, una casa per tutti, l’assistenza per tutti, l’attenzione ai bisogni dei meno abbienti etc.; si tratta dunque di porre la vostra fiducia egregi cittadini padernesi negli uomini,negli ideali e nei valori anche sì e lo diciamo con franchezza, di ispirazione cristiana perché proprio da lì partono i nostri convincimenti per risolvere soprattutto i bisogni più urgenti degli umili e degli ultimi, proporzionando i mezzi ai bisogni.

E proprio in linea con i principi ed i valori che sono i cardini della dottrina sociale della Chiesa noi convintamente e coerentemente affermiamo che: nella scelta tra ricchi e poveri, tra i potenti ed i deboli, fra i licenzianti ed i licenziati, tra coloro che ridono e coloro che piangono, la nostra scelta non ha dubbi: siamo decisamente per i secondi.

Solidarietà è il nome della nostra politica; solidarismo in campo sociale e collaborazione con i partiti che dimostrano propositi e coerenza nel raggiungere l’obiettiva di fare di Paderno Dugnano una città vivibile a misura d’uomo e poiché la situazione attuale ci impone riflessioni attente e scrupolose, dobbiamo fare scelte dolorose e forti rinunce altrimenti andremo tutti in malora.

E’ opportuno un immediato intervento di revisione della pianta organica del personale per ridurre gli eccessivi costi.

Non sarà tanto il potere a soddisfare i nostri desideri ma la soddisfazione di essere al servizio dei nostri concittadini perché ricordiamoci bene che la politica è “SERVIZIO” tendente al soddisfacimento del bene comune e per tale obiettivo ciascuno di noi si deve convincere di lavorare secondo i principi della propria coscienza.

Anche se nell’immediatezza della campagna elettorale tutti parlano di alleanze, con estrema chiarezza dichiariamo che l’Unione Di Centro di Paderno Dugnano non cerca Alleati né tantomeno si alleerà con il solo obiettivo di raggiungere o gestire il potere, ma si dichiara disponibile a sottoscrivere un accordo di programma con le forze politiche che intendono perseguire finalità morali e materiali tendenti esclusivamente al Bene Comune dei nostri concittadini e della nostra città perché essendo il luogo dove si realizza e si sviluppa la nostra convivenza, dobbiamo amarla e rispettarla.

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.