Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Gli EcoCivici padernesi scelgono la coerenza

EcoCivici_logoNon ci siamo ancora espressi e molti ce lo stanno chiedendo. Terminato il processo di definizione dei concorrenti e fatte le liste, è giunto il momento di rispondere e dire i nostri pensieri e le nostre valutazioni, coerenti con i principi di etica e trasparenza attorno ai quali abbiamo scelto di fare “rete” nelle diversità, ma nel rispetto reciproco, e nella comunione degli intenti.”

Inizia così il frutto di lunghe riflessioni, confronti e incontri maturati negli ultimi tempi dal gruppo degli EcoCivici padernesi relativamente l’imminente tornata elettorale.  Queste elezioni per il nuovo movimento ambientalista, sono giunte mentre il complesso processo costitutivo nazionale è ancora incompleto e quindi, invece di improvvisarsi  in qualcosa di approssimativo, come han fatto molti altri movimenti politici, giusto per esserci, è stato deciso di continuare nel percorso tracciato e portare a maturazione il programma prestabilito.

Avremmo naturalmente voluto poter essere presenti all’appuntamento elettorale, ma non lo siamo stati. Forzare la mano per garantirsi una presenza a tutti i costi, non è mai stato nel nostro sentire. Non sarebbe stato coerente con i principi della Rete di Paderno Dugnano. Abbiamo partecipato a tutte le discussioni con altri Verdi ed Ecocivici, esprimendo i nostri pensieri, ma abbiamo mantenuto fermi gli obiettivi che ci siamo dati. È importante la costruzione dal basso di una rete partecipata.”

Questa scelta non prescinde comunque dall’indicare, tra i numerosi candidati in lizza, quelli che nei propri intenti e nei propri programmi evidenziano il maggior numero di punti di contatto e assonanze, con il programma, la filosofia e gli intenti del movimento EcoCivico.

Noi crediamo nel valore del voto come un diritto-dovere e non mancheremo di esercitarlo.

Il nostro sostegno andrà a chi, tra i candidati delle liste presenti SEL, ETICO, PD, Patto Civico, 5stelle, saprà meglio rappresentare quelle che sono le priorità che noi ecologisti riteniamo più importanti.

Non ci fideremo delle dichiarazioni, andremo a vedere ciascuno cosa ha fatto e valuteremo oculatamente a chi accordare la nostra fiducia.”

E’ in quest’ottica quindi che nel documento pubblicato il movimento EcoCivico padernese sviluppa attente considerazioni sui partecipanti alle prossime elezioni, evidenziando criticità, possibilità e opportunità che coerentemente a quanto dichiarato verranno puntualmente verificate.

Sicuramente un atteggiamento come quello espresso dagli EcoCivici locali si differenzia dal modo di agire di molta politica, dove l’obiettivo principale è quello di esserci a tutti i costi, saltando da un’alleanza all’altra pur di guadagnarsi un centimetro dell’ambito cadreghino.

Molti si giustificano affermando che prima di tutto è necessario esserci per poter sperare di ‘avere voce in capitolo’ o di poter contaminare dall’interno i movimenti di maggioranza.

Purtroppo con la sola speranza non si arriva lontano e alla fine ci si ritrova ad essere semplici comparse sulla scena politica.

Ecco perché gli EcoCivici padernesi hanno scelto la strada sicuramente più lunga e faticosa della coerenza, della partecipazione, della trasparenza, dell’onestà e del rispetto di tutti per arrivare, anche se un po’ in ritardo,  sicuramente alla meta liberi, con idee, esempi, progetti e la forza necessaria a realizzare il sogno che li guida.

Ecco perché sono fiero di contribuire a un movimento veramente diverso da quello che fino ad oggi mi aveva deluso della politica. Un domani diverso è ancora possibile.

Il documento completo è disponibile QUI

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.