Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

De Nicola senza pudore

Sinceramente ero indeciso se parlarne nuovamente, avendo pubblicato solo ieri un ennesimo post sull’Assessore provinciale De Nicola. Da sempre ho nutrito e su questo blog esternato, dubbi sulla professionalità del personaggio,  evidenziandola sua manifesta incompetenza. Ovviamente tali gravi connotazioni per un personaggio pubblico che occupa una posizione cardine in Provincia che, come già tristemente notato, gli può consentire di cagionare gravi danni a migliaia di persone, è quanto meno inconcepibile. Che poi De Nicola stesso, collezionando una serie incredibile di gaffes e forse, a causa dell’arroganza, riesca da solo a infilarsi continuamente in situazioni quanto meno imbarazzanti, esternare frasi poco felici o prendere scelte assolutamente discutibili subito ritrattate, delinea l’assoluta inaffidabilità istituzionale di un simile elemento.

Insomma, a questo punto, descrivere o analizzare l’ennesima scelta poco felice del Generale Custer De Nicola sarebbe come sparare sulla Croce Rossa. Forse è effettivamente arrivato il momento per l’Assessore di considerare seriamente il ritiro nella sua amata Capri, prendendosi un lungo periodo di riposo per contemplare l’ottima vista che ha dichiarato si gode da quelle parti e dimenticarsi viaggi sulla Luna, Cannoli di plastica e ponti da 80 mt. Diversamente lo vedo cavalcare sempre più velocemente incontro alla storica disfatta di  Little Big Horn. Non volendo quindi infierire ulteriormente mi limito a riportare di seguito il link a un trafiletto pubblicato da Repubblica a firma di Franco Capitano, nel quale in chiusura, vengono sollevati alcuni tra gli importanti interrogativi che molti da tempo si stanno ponendo.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO

(ndr. paradossale il fatto che l’articolo di cui sopra sia in bella evidenza nella Rassegna stampa della Provincia)

Più ci penso e più mi viene in mente il famoso personaggio di Zelig:

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.