Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Cara Paderno Dugnano, ti stanno conciando per le feste

img00081-20100414-0854.jpg

Come se già non bastassero i problemi che recentemente abbondano a Paderno Dugnano, ci si mettono i soliti quattro imbecilli a peggiorare l’arredo urbano e il modo di presentarsi della città a chi proviene da fuori.
Sarà che a Paderno rispetto ad altre cittadine limitrofe abbondano particolarmente i muri chiari, sarà che ho un occhio particolare per il luogo in cui vivo oppure che da noi abbondano in modo particolare gli sfigati di turno, la nostra Paderno Dugnano sta sempre più assomigliando al Bronx. Hai voglia a chiedere luoghi di aggregazione, punti di ritrovo o lottare per migliorarne vivibilità e aspetto. Di notte un piccolo esercito di ignoranti annoiati non trova di meglio da fare che scorazzare in città per imbrattare i muri in modo incivile. Già ne avevamo parlato più volte evidenziando come, in alcuni casi (qui) l’attività di imbrattamuri può anche assumere connotati positivi. A differenza sicuramente dell’incivile ‘CRB’ in onore del quale sempre nella stessa occasione, avevamo anche proposto un piccolo concorso di fantasia.

Nessun rispetto, nessun senso civico e a questo punto nemmeno un briciolo d’intelligenza. Ultimamente le cose sembrano essere peggiorate. In corrispondenza della rotonda del cavalcavia in via Camposanto per esempio, il muro del cimitero è stato orrendamente deturpato dall’ignorante di turno che non ha trovato di meglio che affidarvi il messaggio che ci “riesce benissimo”? La curiosità a questo punto è legittima: a cosa si sta riferendo? Probabilmente al fatto che ci riesce benissimo a dimostrare a tutti di essere un incivile? Sul ponte del cavalcavia invece qualcuno in sequenza ha voluto esternare che si annoia, che ama e che qualcun altro deve ricordarsi una sedia. A questo punto non mancherà molto che, per comodità e per non correre il rischio di dimenticarsi qualcosa, gli incivili di turno inizino a scriversi sui muri cittadini la lista della spesa.

Peccato perchè grazie a questa gente la nostra Paderno sta sempre più assomigliando a una periferia degradata usata solo come ‘dormitorio’. Del resto, una città dove si permette un simile scempio dell’arredo urbano, dove abbondano le telecamere ma non si realizza una casa dell’acqua per paura dei vandali, dove qualcuno è ancora convinto che 14 corsie di autostrada non inquinano e dove si passa il tempo a discutere e litigare invece di collaborare e migliorare, non si merita altro. Ben vengano quindi un bell’inceneritore che porta soldi e acqua calda, ottima un’autostrada a 14 corsie che secondo alcuni inquina addirittura meno di una a quattro corsie (qui non si sa bene quali vantaggi porta a Paderno, forse qualche prostituta sotto al cavalcavia o su qualche complanare, ma va bene lo stesso) e speriamo ci propongano presto l’Ikea in città o una bella centrale nucleare. Perchè affaticarsi e lottare per cercare di migliorare dove si può. Lasciarsi trasportare dala corrente è più semplice e riposante. Bella quest’ultima, se stanotte non ho niente di meglio da fare recupero una bomboletta e faccio compagnia a CRB & C. Tanto…

No Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.