Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Attendendo notizie dai comitati per l’Interramento della Rho-Monza

Ricevo da Ferruccio Porati, portavoce del CCIRM e volentieri pubblico:

In attesa di una comunicazione ufficiale dei comitati per l’interramento di Paderno Dugnano, Novate Milanese e Bollate sull’audizione di questa mattina in Provincia, inoltro questa nota ufficiale appena ricevuta dall’ufficio stampa di Massimo Gatti

 Ing. Ferruccio Porati

COMUNICATO STAMPA

 S.P. Rho-Monza, Gatti (un’Altra Provincia-PRC-PdCI): “Podestà ascolti cittadini e sindaci: la Rho-Monza va interrata!”

 Il Capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, intervenendo oggi nel corso della Commissione provinciale Trasporti e Mobilità che aveva all’ordine del giorno l’audizione dei Sindaci di Paderno, Bollate, Baranzate, Novate e Cormano in merito al progetto della Strada Provinciale Rho-Monza, ha dichiarato:

 “Ribadiamo il nostro pieno appoggio ai Sindaci, ai cittadini e ai comitati e insieme a loro chiediamo che anche la Provincia di Milano aderisca al nuovo progetto predisposto dai comitati che prevede l’interramento della Super Strada.

Se è stato possibile discutere in Consiglio della Rho-Monza lo si deve alla mobilitazione continua e competente dei cittadini e dei Comitati.

L’assenza del Presidente Podestà, o almeno dell’Assesore De Nicola, nella Commissione di oggi è inamissibile! Il Presidente e i suoi Assessori devono smettere di comportarsi come la scimmietta che non vede, non sente e non parla e devono dare subito ascolto ai cittadini, al comitato e agli amministratori comunali.

Chiediamo che la Commissione Trasporti venga riconvocata già mercoledì 12 ottobre, per continuare la discussione con la presenza di Podestà, della Giunta e della società Serravalle affinché la Provincia prenda un impegno formale aderendo al progetto alternativo elaborato gratuitamente dai comitati e dai comuni interessati e rettificando gli atti amministrativi assunti fino ad oggi. Non c’è più tempo da perdere e bisogna avere il coraggio, finalmente, di prendere posizioni chiare per difendere il territorio e la salute pubblica.

L`unica garanzia per cambiare le cose, tutelando la salute e l’ambiente, rimane la partecipazione popolare. Ottima quindi la notizia che i comitati CCIRM, No Tem e No Toem (che si battono rispettivamente per l’interramento della Rho-Monza, contro la Costruzione della Tangenziale est Esterna e contro la realizzazione della Tangenziale Ovest esterna) abbiano deciso di unire gli sforzi proseguendo una serie di iniziative e proteste. Dal canto nostro saremo al loro fianco nei territori e continueremo il nostro impegno nel portare la loro voce in Consiglio provinciale”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.