Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Allarme rientrato

acaroConfesso di essere stato seriamente preoccupato dall’apparente torpore mostrato nell’ultimo periodo dal grande censore della comunicazione digitale locale (e non solo), aspirante coordinatore della stessa, nonchè attuale gestore del blog Padernoforum.

Probabilmente era solo distratto a seguire le varie proiezioni in vista delle elezioni oppure, come accaduto alla maggioranza del parito al quale è irrevocabilmente votato, il rientro del Berlusca sulla scena politica gli ha offuscato la vista.

Fortunatamente, i primi segni di ripresa li ha mostrati partendo all’attacco dei gestori del Blog Paderno7OnAir, rei di aver espresso apprezzamento per la scelta dell’attuale sindaco che ha deciso di non candidarsi per altri lidi mentre oggi, è definitivamente partito lancia in resta all’attacco degli EcoCivici locali, rei probabilmente di non aver dichiarato incondizionata fedeltà alla storica sinistra, retaggio di una vecchia eredità del partito dei Verdi che oggi non ha più ragion d’essere.

Lo comprendo, rompere gli schemi, scegliere di schierarsi in base al contenuto del programma e non per ansia da cadreghino, ipotizzare quindi alleanze e appoggi differenti a seconda dei contenuti e non per salire sul carro dei vincitori, restare coerenti ai propri principi, trasparenti, democratici e critici sono tutti concetti estranei al modo di pensare del rosso paladino che da sempre, non gradisce chi ‘esce dalla griglia’ e non si lascia appioppare un’etichetta ben definita che gli consenta di gestirlo secondo le rigide regole alle quali si è ormai votato.

Nel post in questione ha quindi presentato il proprio personale riassunto di un lungo documento che a mio modesto avviso, contiene concetti ben più alti e complessi di quelli che per convenienza ha presentato il gestore del rosso megafonino locale.
Peccato che animato dal consueto livore, ci ha messo un post intero per dire che non è assolutamente interessato alla questione. Bene, adesso che lo sappiamo siamo più tranquilli.

Personalmente invece ho scoperto che in base a quanto graniticamente asserito dal nostrano S. Francesco voterò per il Movimento 5 Stelle.

Boh, probabilmente il personaggio in questione oltre che la verità in tasca ha anche doti da preveggente o una laurea in psicologia, nascosta da qualche parte. Del resto se qualcuno che possiede la dote di chiacchierare con le varie razze di volatili dichiara ciò, chi sono io per contestarlo?

Quindi, allineandomi all’insegnamento ricevuto, chiudo questo post dichiarando: ‘ Ma chi se ne frega?’.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.